Riserva naturale Val Cavanata

Spread the love

Se siete della zona o siete a Grado in vacanza non potete rinunciare ad una breve gita alla riserva naturale Val Cavanata nella località Fossalon.


Visitabile in qualsiasi stagione dell’anno è situata nella parte orientale della laguna di Grado e, se la giornata lo permette, vi consiglio di raggiungerla in bici. La pista ciclabile, che parte da Grado, arriva fino all’ingresso del centro visite. Dal centro di Grado all’ingresso di Val Cavanata sono meno di 10 km che noi abbiamo percorso tranquillamente in una calda giornata di Ottobre con Morgan in seggiolino.

Se volete potete continuare seguendo la pista ciclabile sull’argine per arrivare fino a Punta Sdobba, un suggestivo villaggio di pescatori rimasto dove si trovano alcuni casoni, passando per la riserva naturale del Caneo dove potete anche fermarvi per godervi un pò di ristoro bevendo una bibita oppure mangiando qualcosa presso il ristorante. Tenete conto che così aumenterete il vostro percorso di circa 6 chilometri.
Nel mio profilo IGtv potete trovare anche un breve filmato che vi porta assieme a noi durante una parte dei km percorsi.

All’ingresso della riserva, oltre ad un comodo parcheggio per le macchine, sono presenti una zona pic-nic, i bagni ed una piccola mostra permanente che però non è aperta tutti i giorni, quindi se siete interessati informatevi prima. Vi consiglio di seguire la loro pagina Facebook dove pubblicano tutti gli aggiornamenti così saprete anche che animali avete la possibilità di scovare!

Ottimo per una gita con i bambini, la riserva naturale ha al suo interno alcune passeggiate percorribili anche con un passeggino sportivo (anche se ammetto che noi abbiamo sempre preferito affrontare questo tipo di percorsi con fascia o marsupio).
Nella riserva si possono osservare bellissimi fenicotteri rosa, cigni, martin pescatore, oche, anatre e tanti altri animali che trovano da anni rifugio qui.
Se siete appassionati di fotografia vi consiglio di visitarla durante il tramonto, rimarrete affascinati da come la luce dorata del sole renda la Val Cavanata ancora più suggestiva!

 

Mi raccomando, se ci passate fatemi sapere cosa ne pensate. Noi la visitiamo spesso ed ogni volta Morgan si diverte moltissimo a cercare tutti gli animali e a correre tra le canne.
Ah, dimenticavo di dirvi che l’ingresso è gratuito. Un altro buon motivo per visitarla, non credete?

Fanny

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *