Recensione Xiaomi Walkingpad R1pro

Spread the love

Dopo mesi e mesi di attesa, eccolo!
Finalmente il mio nuovo tapis roulant di Xiaomi è arrivato a casa mia!
Devo dire che dopo tutto questo tempo quasi avevo perso le speranze, avevamo fatto il preordine a dicembre e ci aspettavamo di riceverlo a fine gennaio/inizio febbraio ma una cosa piccola piccola come una pandemia ci ha stravolto i piani.
Ma torniamo a noi, la caratteristica principale di questo walking pad è decisamente la compattezza da chiuso e la velocità massima che può raggiungere, a differenza del suo precendente collega il WalkingPad A1 questo R1pro riesce infatti ad arrivare ai 10 km/h ideali anche per una corsetta.
Certo, non aspettatevi un tapis roulant come quello della vostra palestra però per lo spazio occupato e la praticità d’uso posso assicurarvi che questo prodotto riuscirà a garantirvi un allenamento costante anche se come me avete poco tempo e per giunta siete pigri.

 

Il prodotto è adatto all’uso fino ai 110 kg, decisamente migliorati rispetto i 90/100 kg del modello precedente.
E’ utilizzabile sia in modalità camminata, senza barra così da permettervi di utilizzarlo anche sotto ad un tavolo o ad una penisola come facciamo noi, oppure in modalità corsa con la barra alzata e la clip di sicurezza attiva per fermarlo subito nel caso ce ne fosse la necessità.
All’interno della confezione, in cui troverete il prodotto ovviamente già montato, ci sono anche i manuali di istruzioni in italiano, dei ricambi ed il telecomando. Il walkingpad r1pro infatti è comandabile sia con l’app KingSmith, che vi permette di tener traccia dei vari allenamenti e di configurare alcuni parametri, che direttamente con il telecomando abbinato per un allenamento veloce e pratico, specialmente nel caso in cui usiate programmi terzi per il fitness od una smartband e quindi non necessitiate di registrarne i risultati.

Arriviamo ora all’esperienza d’uso. Il prodotto è solido e ben costruito. Si apre e chiude con facilità ed ha un design curato che vi da la possibilità di lasciarlo anche a vista nel caso vogliate. Il display è led e durante la corsa vi indicherà passi, distanza, tempo, velocità e calorie. I piedini sono regolabili, nel complesso il prodotto non è particolarmente rumoroso comunque. La barra ha un altezza regolabile che la rende adatta a tutti ed include anche un pratico porta tablet. E’ presente anche una modalità automatica, utilizzabile nella sola funzione camminata, che permette di regolare la velocità in base alla zona in cui ci troviamo. Muovendosi nella parte anteriore il tapis roulant aumenterà la velocità mentre avvicinandosi alla fine la diminuirà. Comunque a me non è piaciuta particolarmente e non la uso mai. Arriviamo alla corsa: certo 10 km/h non sono tanti per chi è abituato agli scatti, che possono arrivare fino ai 16 km/h, io però trovo che per un allenamento a casa possa essere sufficiente. Devo dire che nonostante la mia eterna pigrizia da quando Walky è arrivato a casa nostra i miei allenamenti sono stati frequenti come non mai. Ormai da quasi due mesi mi alleno dalle 3 alle 5 volte a settimana, alternando camminate veloci a corsette più veloci. Ed in questa quarantena fatta di pizza e film sul divano è stato fondamentale, anzi doveva arrivare prima! A differenza dei soliti allenamenti a corpo libero, questo mi permette di coniugare sia la mia necessità di fare sport con la mia passione per podcast, serie tv e via dicendo, o addirittura di unire l’allenamento al il mio momento di informazione quotidiana e di crescita personale. Insomma sono lontani i tempi in cui mi ritrovavo perennemente Morgan arrampicato addosso e quindi ero costretta a fare quel poco che riuscivo quando (e se…) faceva il riposino eliminando completamente il tempo che potevo dedicare alle cose che mi piacciono.
Ora posso finalmente fare entrambi, o addirittura camminare mentre guardiamo un film tutti assieme, unendo la mia quotidianità di mamma al piacere di prendermi cura di me stessa.
Direi che la recensione non potrebbe essere più positiva di così.
Tirando le somme quindi lo trovo un prodotto perfetto per chi vuole muoversi senza uscire di casa e senza più scuse. Sicuramente meno adatto a chi pratica corsa a livello avanzato perché la velocità è limitata, certo per lo spazio occupato difficile trovare di meglio….

Buon allenamento, Fanny

PS: nei prossimi giorni sul IGtv troverete anche un video sul Walkinpad r1, una minirecensione dal vivo per rendervi conto di com’è il prodotto. Se ancora non mi seguite andate sul mio profilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.