Le migliori app per…Organizzarsi in famiglia!

Spread the love

Quando a doversi organizzare non è una persona sola ma una famiglia intera, con più o meno persone coinvolte, i problemi della condivisione dei compiti e delle cose da fare si somma a quelli che già ci ritroviamo per conto nostro.

La mia esperienza personale mi ha fatto capire che se desidero ricevere aiuto innanzitutto devo decidermi a chiederlo, e ad informare anche gli altri delle cose che sono da fare.

Per questo ci sono alcune app che possono venirvi in aiuto, non ci saranno più scuse!

Google drive – la possibilità di condividere cartelle, file e documenti gratuitamente sincronizzandoli su ogni dispositivo e accedendovi anche da pc rende quest’app decisamente imprescindibile. E’ la base di ogni organizzazione domestica e vi permette di creare archivi ordinati di garanzie e documenti importanti.

Google calendar – Eh, lo so! Che ci posso fare se gira e rigira finisco sempre per organizzare la mia agenda su Google Calendar?

E’ gratuito, super personalizzabile, notifica gli impegni, li condivide, usa codici colore, ha le ripetizioni in qualsiasi modo voi le vogliate, ha un design semplice e lineare ed è utilizzabile da ogni device che possiate avere. Il top! Manca solo che vada agli appuntamenti per noi ed è fatta!

Alexa – utile per lasciare messaggi direttamente anche quando uno dei due è irraggiungibile oppure per inserire alla velocità della luce un promemoria, una sveglia oppure le banane sulla lista della spesa. Alexa, ed i suoi dispositivi, vi permette di scaricare la mente di tutti quei pensieri lampo che si fanno strada dentro il vostro cervello senza nemmeno dover prendere in mano carta e penna. 

Trello oppure I done this che tradotto semplicemente risulta un “Ho fatto Questo” 

Sono entrambi strumenti di collaborazione per team e utenti personali che trasforma le informazioni inserite in report. Io personalmente utilizzo con profitto da circa un annetto Trello, I done This è molto più semplice ma ugualmente valido. Li potete utilizzare per tutte quelle attività che dovete dividervi con il vostro compagno o coinquilino, tener traccia dei progressi ed evitare quell’odioso multitasking mentale che ogni giorno ci affligge. 

Dividere i compiti e le responsabilità ha un enorme potere sulla nostra serenità e questo tipo di strumento può decisamente fare la differenza. Ci potete inserire i task, fare delle liste, aggiungere foto, dividere in bacheche (condivise o meno) e ovviamente sincronizzare tutto! No more excuses!

Ora, direi che gli strumenti ci sono tutti, bisogna solo mettersi all’opera! 🙂

Voi che strumenti utilizzate per organizzarvi in famiglia? Fedeli ai post-it sparsi qua e là, utilizzate un home blinder come le migliori casalinghe d’America oppure vi affidate come me alla tecnologia?

Fanny

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.