Famiglie allo sbaraglio

C’è une enorme difficoltà nella vita di ognuno, come ad esempio riuscire a distaccarsi dai sensi di colpa famigliari. Non ho ancora conosciuto nessuno che ne sia privo. Certo, ci sono quelle persone che ne hanno meno, quelle che negli anni hanno tagliato ponti o preso le distanze, ma la famiglia è sempre lì. E non te la scrolli di dosso. É come la prima delusione o il primo amore, un matrimonio fallito o un’amicizia distrutta, li puoi analizzare oppure metabolizzare ma sono impossibili da ignorare.

La famiglia è una cosa strana. Non te la scegli, ma puoi scegliere come affrontarla. Puoi prenderla a piccole dosi, ed è il metodo che consiglio a tutti, oppure farne un overdose un paio di volte l’anno. Ci sono famiglie unite, altre sfasciate. Si crede che una persona derivi dal modo in cui è stata cresciuta, non credo sia vero. Una persona è esperienze e carattere. Educazione ma anche predisposizione. Incredibilmente chi più agogna una famiglia meno ne otterrà, i casi della vita, eh? Ma vale anche in amore.

L’amore è anche famiglia, e la famiglia è soprattutto amore.

Ma non solo. Non sempre. La famiglia è anche periodi bui, gioie, rassegnazione, felicità, litigate e serenità.

Sono trent’anni che cerco di capire esattamente cos’è e come si ottiene e sono arrivata a due conclusioni:

  • La famiglia non è la Mulino Bianco. Le famiglie da social network, da copertina sono le più difficoltose e spesso anche le più tristi. Non credere a chi ti dice che la famiglia è facile, evidentemente non la frequenta!
  • La famiglia non la puoi modellare a tuo piacimento, non la puoi scegliere ma solo subire. Spera ti sia andata bene…

Spero assieme a voi…. 😀😀😀

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *