Il tempo

Mi viene da pensare che tutto sto fatto dell’educazione sia un po’ una fregatura. Mi spiego meglio. I miei genitori si sono sempre impegnati a farmi crescere con buoni valori e sani principi. Una buona figlia, una buona amica, una buona compagna e, non ultimo, una buona lavoratrice. Perché il lavoro è santo, ci mancherebbe!

Dall’alto dei miei, ormai, trent’anni mi reputo ad un buon punto. Sono una figlia decente, un’amica fedele anche se, troppo spesso, poco presente, una compagna impegnativa ma innamorata. Il problema principale sta nelle responsabilità.

Mi sento sempre responsabile per tutto e tutti, specialmente nel lavoro o negli impegni. Se non riesco a fare tutto come vorrei, o come gli altri si aspettano che io lo faccia, entro nel panico. Una piccola vocina dentro di me continua a ripetermi cosa avrei dovuto fare, cosa dovrei fare. E via dicendo. Insomma, mi sale l’ansia da prestazione. Mi ritrovo vittima del mio perfezionismo, fino a quando ne sono totalmente inghiottita e finisco per rigettare tutto. E questo mi porta ad essere incostante.

Fino a quando mi sono resa conto che nessuno è più bravo di me. Semplicemente rinuncia ad altre cose. Si dedica al lavoro, ma rinuncia alla famiglia. Si dedica ai suoi hobby, ma fa un lavoro meno impegnativo del mio. Si dedica ai viaggi, ma non ha i miei stessi impegni. Insomma, ognuno decide dove concentrare le sue energie. Ed io?! Io vorrei fare tutto, e finisco per farlo male.

Che poi diciamocelo, spesso chi meno si impegna più ottiene. Sembra assurdo ma sempre più la vita mi sta dimostrando che la correlazione di impegno e risultato non è poi così assicurata. Ci servono anche sfrontatezza, fortuna, predisposizione caratteriale. Quindi, sotto sotto, perché faticare tanto? Ho deciso: mi godrò il momento, dedicando le mie energie alle cose che veramente ne valgono la pena. Alle persone che ne valgono la pena. Perché, il tempo è prezioso. É la nostra più grande risorsa e decidere dove spenderlo la nostra più grande responsabilità!

Voi, in cosa amate spendere il vostro tempo?

Fanny

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *